Tra il giallo e il verde

Ricominciare.

Comprare un nuovo vestito.

Adottare un taglio diverso.
Mettersi a dieta.

No.

Cambiare piattaforma è il vero cambiamento al quale mi piego.

Trasloco e porto come me solo i miei limoni e i versi che altrove m’hanno portato fortuna.

“Quando un giorno da un malchiuso portone
tra gli alberi di una corte
ci si mostrano i gialli dei limoni;
e il gelo del cuore si sfa,
e in petto ci scrosciano
le loro canzoni
le trombe d’ oro della solarità. ”
Eugenio Montale

Annunci

4 thoughts on “Tra il giallo e il verde

  1. Ruuud….Per il fondamentale diritto al pianto ognuno sceglie l’interpretazione che ritiene più straziante…Ohhhhhh…. non hai impiegato tre giorni per resuscitare , ohhhhhh però con un pò di perseveranza ci sei riuscita ohhhhh . Ora che ti ho visto pe primo e ti ho riconosciuta andrò a dirlo al mondo intero. bienvenutaaaaaaa Adesso cerca di vivere di più anche se hai già fatto testamento wordpress nessuno ti staccherà la tastiera.

    • Avantè, esattamente come di là mi/ti “pregi” del primato dei commenti e battezzi il mio blog! Queste son cose! :-))
      spero di capire come funziona la baracca (mi sembra un tantino più complessa la faccenda, tant’è che non m’ero accorta che i commenti subiscono un vaglio e il tuo risultava in sospeso! :(… chiederò lumi a nostra signora di tutti i blogs e di tutte le piattaforme, la nostra amata Shera!)
      cercherò si vivere sopravvivendo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...